Come spiare il whatsapp

Come avrete capito da soli, basta che qualche malintenzionato abbia a disposizione il vostro cellulare per pochi minuti, e scannerizzando un semplice codice QR sarà capace di spiarvi a lungo. Niente panico, in ogni modo.

Esiste una soluzione semplice e fattibile , anche per i non esperti. Se avete il sospetto che qualcuno stia adoperando la versione desktop di WhatsApp per spiarvi, esiste un modo molto semplice per scoprirlo e mettere fine a questa attività di spionaggio. Fino a qualche anno fa, i messaggi WhatsApp non erano cifrati. Fortunatamente, gli sviluppatori sono corsi ai ripari e, attualmente, i messaggi WhatsApp hanno una doppia cifratura , quindi sarà molto difficile avere accesso ai contenuti delle vostre chat attraverso la rete Wi-Fi.

Gli App store e il web pullulano di applicazioni spia.

Una volta installate sul cellulare che si vuole controllare , queste App registrano tutte le attività fatte con quel telefonino. Le App più diffuse a tal proposito sono Spyrix e Mspy. Altre App, come Screen time e Qustodio, anche se non registrano tutte le attività, possono comunque avere accesso a molti dati del vostro cellulare.

Il problema vero è che, con il passare del tempo, queste App sono diventate sempre più efficaci e diventa difficile capire se sono state installate sul telefonino a nostra insaputa. Il modo migliore, quindi, per proteggersi è non affidare il proprio cellulare nelle mani di nessuno, perché per installare una App ci vogliono pochi minuti! Per quanto banale possa sembrare, per proteggere la propria privacy la soluzione è quella più semplice possibile: basta mettere un Pin al vostro cellulare e tenerlo solo per sé.

Come abbiamo visto, infatti, non ci vuole molto per ritrovarsi una App spia sul proprio telefono o il vostro WhatsApp web su un computer che non è vostro. Il miglior modo per proteggere la vostra privacy resta, ancora oggi, la prudenza! Per contrastare l'azione delle app per il parental control e le app anti-furto puoi seguire le indicazioni di cui sopra e leggere il mio tutorial su come eliminare software spia dal cellulare.

Esistono alcune applicazioni, come ad esempio WhatsAgent per Android e iOS , che non permettono di spiare le conversazioni di WhatsApp ma rappresentano comunque un potenziale rischio per la privacy, in quanto permettono di monitorare gli accessi a WhatsApp da parte di un utente semplicemente digitandone il numero di telefono.

Il funzionamento di WhatsAgent e soluzioni simili basta cercare "monitor WhatsApp" su Play Store o App Store per trovarne a bizzeffe è molto semplice: si avvia la app, si digita il numero dell'utente WhatsApp da monitorare e il gioco è fatto. In questo modo si riescono a vedere gli orari di accesso a WhatsApp dell'utente monitorato e, se lo si desidera, si ricevono notifiche relative alle sue attività.

Leggi il mio tutorial su come risultare invisibili su WhatsApp per avere maggiori informazioni al riguardo. Come sicuramente ben saprai, WhatsApp non consente di usare lo stesso numero su più di un telefono. Il riconoscimento del dispositivo su cui viene usato un numero di WhatsApp avviene tramite MAC Address , un codice di 12 cifre che identifica in maniera univoca tutti i dispositivi in grado di connettersi a Internet.

WhatsApp Web/Desktop

Si tratta di un sistema molto efficace, ma non è infallibile. L'unico modo per difendersi da questa minaccia e non prestare il proprio smartphone a sconosciuti. Inoltre sarebbe bene impostare un PIN di sblocco sicuro e nascondere la visualizzazione degli SMS dalla lock-screen in modo da non consentire ad eventuali malintenzionati di scoprire il codice di verifica di WhatsApp senza sbloccare il device.

Come ti ho spiegato anche nel mio post su come sniffare una rete wireless , lo sniffing delle reti Wi-Fi è una tecnica che permette di "catturare" tutte le informazioni che transitano su una rete senza fili.

Come spiare le conversazioni su WhatsApp: le 3 app più efficaci

WhatsApp, infatti, utilizza un sistema di sicurezza denominato cifratura end-to-end , che protegge con dei "lucchetti" i messaggi e tutti i contenuti multimediali che transitano su WhatsApp. In poche parole, anche sniffando una rete Wi-Fi e catturando i dati di WhatsApp, questi risulterebbero indecifrabili da parte dei malintenzionati a meno di clamorose falle nell'implementazione della cifratura da parte degli sviluppatori di WhatsApp, che sono improbabili ma non impossibili.

Se l'argomento legato alla cifratura end-to-end ti stuzzica e vuoi maggiori informazioni su come crittografare WhatsApp , leggi il mio tutorial dedicato all'argomento. Questo sito contribuisce alla audience di. Home Telefonia Applicazioni popolari Whatsapp Come spiare WhatsApp di un altro telefono gratis Temi che qualcuno possa spiare le tue attività su WhatsApp e ficcare il naso in conversazioni che dovrebbero restare private?

Evitare di prestare lo smartphone ad altre persone — per quanto banale possa apparire, questo consiglio è quello più efficace di tutti! Controllare gli accessi a WhatsApp Web — accedendo alle impostazioni di WhatsApp sul tuo smartphone, puoi verificare gli accessi aperti su WhatsApp Web e chiuderli, in modo che venga richiesta nuovamente la scansione del QR code.

Una volta individuate le sessioni di WhatsApp Web attive, puoi chiuderle pigiando su di esse o, in alternativa, puoi fare tap sull'opzione Disconnettiti da tutti i computer e chiudere tutti gli accessi a WhatsApp Web in un colpo solo. Applicazioni-spia Uno dei maggiori pericoli per la privacy delle conversazioni svolte su WhatsApp e non solo quelle è rappresentato dalle app-spia : si tratta di applicazioni che, come suggerisce abbastanza facilmente la loro definizione, si nascondono dagli occhi dell'utente e tracciano tutte le sue attività: le frasi e le parole digitate sulla tastiera in questo caso si parla di keylogger , le applicazioni usate, i siti Web visitati, le chiamate in entrata e in uscita e molto altro ancora.

In tal caso, disattivale rimuovendo il segno di spunta dai loro nomi e disinstallale. Anche in questo caso, se rilevi delle app "sospette", cancellale dal tuo smartphone seguendo la procedura standard per disinstallare app Android. In tal caso, procedi alla rimozione dei profili e delle app associate.

Blog | WhatsApp: Come spiare il proprio partner e capire se ti tradisce

Se hai un iPhone sottoposto alla procedura di jailbreak , apri anche Cydia e controlla se tra i pacchetti installati ci sono applicazioni-spia: in caso affermativo, seleziona i pacchetti e rimuovili dal telefono pigiando sull'apposita opzione. Alcune app-spia utilizzano questi indirizzi per nascondere il loro pannello di configurazione, quindi visitandoli è possibile tradire la loro presenza.

È un altro codice segreto usato dalle app-spia per nascondere il proprio pannello di configurazione. Applicazioni per rilevare gli accessi a WhatsApp Esistono alcune applicazioni, come ad esempio WhatsAgent per Android e iOS , che non permettono di spiare le conversazioni di WhatsApp ma rappresentano comunque un potenziale rischio per la privacy, in quanto permettono di monitorare gli accessi a WhatsApp da parte di un utente semplicemente digitandone il numero di telefono.